Dalla Bce in arrivo un Qe in salsa mediterranea

download (6)

Complici probabilmente anche le festività, quella in corso già si preannuncia come una settimana piuttosto scarna di dati macroeconomici di particolare rilevanza. Il pensiero di esperti e addetti ai lavori vola già alla settimana prossima, per quando è in calendario la riunione della commissione operativa (Fomc) della Federal Reserve (Fed). Guardando invece al Vecchio continente, c'è attesa, sempre per la prossima settimana, per i dati sull’inflazione dell'Eurolandia.
Le cifra precise sull’andamento dei prezzi al consumo nell'area dell'euro sono particolarmente attese dopo le dichiarazioni del numero uno della Banca centrale europea (Bce), Mario Draghi (nella foto), sull’unanimità dei membri del Governing Council a utilizzare misure non convenzionali. Ciò nell'ottica di evitare ai paesi di Eurolandia di finire in deflazione. Gli esperti di mercato sono unanimi nell'affermare che tali cifre siano fondamentali per comprendere quali saranno i prossimi passi di politica monetaria targati Eurotower. In particolare, va rilevato come se l’indice dei prezzi al consumo dovesse mantenersi su livelli bassi (inferiore o vicino allo 0,5%) aumenterebbero notevolmente le possibilità di una accelerazione del lancio di misure non convenzionali. Una mossa che sarebbe giustificata dalla necessità di sostenere le attività economiche dell’Eurozona. Molto probabile, in ogni caso, potrebbe essere un piano di Quantitative easing (Qe) in salsa mediterranea. In altri termini, l'Eurotower potrebbe decidere di seguire l’esempio delle altre banche centrali (Fed, Boe e Boj) ma con un progetto di Qe modificato per meglio assecondare le diverse istanze dei singoli paesi.

Vota

Articoli Correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>