Bofa Merrill Lynch aspetta un nulla di fatto dalla Boj

download

Nel paese del Sol Levante i riflettori finanziari (e non solo) sono tutti puntati verso la due giorni della Bank of Japan (Boj) in calendario per il 20 e il 21 maggio. Un evento da cui, tuttavia, gli economisti di Bank of America Merrill Lynch si attendono un nulla di fatto sul fronte dei tassi di interesse in Giappone. "Dall'ultimo meeting – spiegano gli esperti – non sono stati comunicati dati né ci sono stati eventi che possano giustificare un cambiamento di visione della Boj sulla crescita o l'inflazione del paese". 
Da ricordare che nell'ultima riunione di aprile la banca centrale, guidata dal nuovo governatore Haruhiko Kuroda (nella foto), aveva deciso di mantenere invariati i tassi di interesse (nel'intervallo 0-0,1%), in linea con le attese, avviando nello stesso tempo un massiccio programma di quantitative easing (Qe). 
Dunque Bofa Merrill Lynch si aspetta il mantenimento dello status quo sul costo del denaro, con tassi di interesse reali che dovrebbero rimanere addirittura in territorio negativo. L'Authority monetaria centrale del paese terrà comunque sotto stretta osservazione l'impatto dell'innalzamento, avvenuto ad aprile, della tassa sui consumi, che potrebbe esercitare impatti negativi sulla ripresa economica, dopo che tra l'altro è appena giunto per il primo trimestre del 2014 un dato sul Pil molto positivo e superiore alle attese.
Nel frattempo, intanto, le ultime tensioni che sono tornate a riaffacciarsi sui mercati finanziari occidentali, hanno concentrato gli acquisti sullo yen, valuta considerata tipicamente come "bene rifugio".

 

Vota

Articoli Correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>