Euro-dollaro a ridosso di nuove soglie tecniche dopo il discorso della Yellen

download (4)

E venne il giorno dell'attesissimo discorso davanti al Congresso americano della neo presidentessa della Federal Reserve (Fed), Janet Yellen. Un discorso che si è rivelato per lo più all'insegna della continuità rispetto alla strategia del suo predecessore Ben Bernanke. Una continuità che è emersa in primo luogo dalle attese dichiarazioni sul tapering, ovvero sullo "stop" al quantitative easing. In altri termini, la Fed continuerà a ridurre, sia pure in maniera graduale, gli acquisti mensili di titoli che servono per stimolare un'economia che a detta di Yellen sta continuando a trasmettere segnali di miglioramento. La neo presidentessa dell'Authority monetaria ha, inoltre, confermato che la Fed continuerà a seguire le forward guidance promosse da Bernanke, avvalorando in questo modo l’ipotesi che i tassi di interesse continueranno a restare su livelli bassi anche quando la disoccupazione raggiungerà il target del 6,5 per cento.
Dal punto di vista tecnico, in una giornata importante come quella odierna, il cross euro-dollaro, dopo avere superato il limite superiore del canale ribassista delineatosi dai massimi dello scorso dicembre, si è portato a mettere pressione alla resistenza in area 1,3685. Secondo gli esperti di Ig, "una perentoria vittoria al di sopra del suddetto riferimento concederebbe la forza necessaria per spingere ulteriormente verso l’alto il cross verso gli obiettivi posizionati a 1,3740 e 1,3820". Al contrario, "segnali di debolezza arriveranno con il cedimento di 1,3550, preludio a una possibile flessione a 1,3480".

Vota

Articoli Correlati:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>