Yates (Jp Morgan): “Rinvio del tapering è buona news per peso e zloty”

download

Il rinvio del tapering ormai scontato da parte della Federal Reserve (Fed) è una buona notizia per le valute di economie che possono avvantaggiarsi del ciclo economico americano. In altri termini, per il Peso Messicano, lo Won Sudcoreano e lo Zloty Polacco. Lo pensa Sara Yates, Vice President – Global FX Strategist di Jp Morgan Private Bank, secondo la quale "il rinvio ha dato all’economia americana più tempo per consolidare la crescita. E’ un’ottima notizia – commenta l'esperta – sia per l’economia americana sia per quelle emergenti, perché permette loro di avere maggiori opportunità di sfruttare la ripresa Usa". Prendiamo in esame, per esempio, l’economia messicana: "Nonostante i legami con gli Stati Uniti, grazie all’appartenenza alla Nafta – fa notare Yates – il Messico non è ancora riuscito a trarre beneficio dalla crescita americana. Di conseguenza – prosegue l'esperta di Jp Morgan – l’indice Pmi manifatturiero messicano è rimasto attorno alla soglia dei 50 punti per due trimestri, l’inflazione resta ben controllata e sono probabili dei tagli ai tassi di interesse". Insomma, taglia corto Yates, "il rinvio del tapering (e i probabili tagli dei tassi) ci fa essere più ottimisti rispetto all’economia messicana e continua a farci essere moderatamente rialzisti sul peso messicano".
 
Di più. Yates ritiene che un rinvio prolungato del tapering "darà sostegno alle valute ad alto rendimento nel breve termine". Il calo dei rendimenti statunitensi, infatti, ha avuto un impatto negativo sui rendimenti globali e "questa è una ottima notizia per le economie emergenti, dove la crescita ha continuato a deludere". Senza repentini cambiamenti della politica monetaria statunitense e un probabile consolidamento dei dati cinesi verso fine anno, conclude Yates, "ci aspettiamo che le valute ad alto rendimento scambino laterali fino al termine del 2013".

Vota

Articoli Correlati: