La Reputazione di un broker

trading-manager-reputazione

Quali fattori incidono maggiormente sulla reputazione dei Broker?

View Results

Loading ... Loading ...

Ci sono diversi parametri attraverso i quali un broker viene valutato positivamente o negativamente dai trader dei mercati valutari. Sicuramente il successo delle operazioni effettuate lascia un buon ricordo e il trader non esiterà a lasciare commenti positivi su blog e discussioni web, allo stesso modo le negatività possono essere legate ad un cattivo rendimento.

Ma sarebbe troppo semplice se la valutazione dipendesse solo dalla resa, sarebbe troppo soggettivo.

Quindi quali sono i veri parametri attraverso i quali il broker può avere una Reputazione web di successo?

1) La Cysec ( Cyprus Securities and Exchange Commission), Ente regolatore dei Broker di Opzioni Finarie e forex di Cipro (Europa). Il trader deve sempre valutare che il broker con il quale si interfaccia sia regolamentato e autorizzato.

2) I bonus devono sempre essere gestiti in modo chiaro. L’investitore deve poter ritirare senza il limite del volume minimo, delle operazioni minime e via dicendo, questo diventa un grosso deterrente.

3) La partecipazione al Fondo di risarcimento dell’investitore, chi vi partecipa da al cliente la sicurezza d’essere risarcito in caso di insolvenza da parte del broker stesso.

4) Ogni broker da diversi strumenti per il trading, ora alcuni broker hanno strumenti decisamente tecnici, altri a prova di studente elementare. Più sono gli strumenti, più il cliente si interessa… a volte determina anche grossa confusione e il passaggio a un broker meno innovativo e più standard. L’out of the money non è gradito da nessuno.

5) Il servizio clienti deve necessariamente essere multi-lingue, il forex è un mercato del mondo, limiti nella comprensione dell’interlocutore, taglierebbero una parte degli utenti.

6) Il vincolo sul deposito minimo è a tutti gli effetti un problema, proporre diversi conti per diversi livelli di trader, è molto apprezzato.

7) La resa dell’operazione. Alcuni vantano margini che si aggirano attorno al 350% – 500%, non c’è trucco né inganno la resa è reale, la probabilità è la stessa di indovinare la faccia di una moneta.

8) La piattaforma mobile ha riscosso grossi successi.

9) Non è importante da quanto tempo il broker sia sul mercato, pionieri o new entry fondamentale è l’intuibilità della piattaforma, la funzionalità degli strumenti proposti, i tempi d’accredito dei rendimenti e quelli di prelievo dei depositi.

10) Vendere corsi di formazione avvia una serie di critiche compromettenti.

La Reputazione di un broker 4.67/5 (93.33%) 3 votes

3 Commenti su La Reputazione di un broker

  1. fluido scrive:

    queste informazioni sono interessanti

  2. cenerentola scrive:

    Trovo che queste info siano molto interessanti…

  3. dante scrive:

    cosa potrebbe comportare che il broker con cui mi interfaccio non è regolamentato?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>