discesa

Euro a picco sul franco dopo la Snb

eurofranco

L'euro va a picco nei confronti del franco svizzero. Colpa (o merito, a seconda dell'angolo di visuale) della decisione della Banca centrale svizzera (Swiss National Bank, Snb) di rimuovere il floor a 1,20 fissato a settembre 2011, tagliando al contempo

Caironi: “Lo storno dei mercati potrebbe essere salutare”

mercati

Nell'ultimo periodo, sui mercati finanziari, il livello di volatilità è stato indubbiamente elevato. Lo mette in evidenza, nelsuo studio settimanale, Corrado Caironi, investments strategist di R&CA, secondo cui "dopo aver superato i 25 punti la volatilità misurata dall'indice Vix ritorna

Ig mette nel mirino il dollaro-yen

yen

Nel loro ultimo report sui mercati finanziari, gli esperti di Ig si concentrano sul rapporto tra dollaro americano e yen giapponese. Il cambio tra le due valute, considerate per diversi aspetti "rifugio", spiegano gli esperti, proprio ieri "ha mostrato una

Euro-dollaro in calo a 1,265

Prospettive ribassiste sull euro dopo Draghi

Asoka Woehrmann, chief investment officer di Deutsche AWM, presenta la sua visione di investimento e le strategie per le prinicipali asset class. Tra queste, le Borse: "Su molti mercati – spiega l'esperto – i continui guadagni hanno portato le valutazioni

Mc Capital non esclude rimbalzo tecnico dell’euro

euro

Anche questa settimana Andrea De Gaetano, senior portfolio manager di Mc Capital, fa il punto sui mercati finanziari e valutari in particolare. Il tasso di cambio tra euro e dollaro americano, dice, "è sceso di oltre il 10% dai massimi

Ig si aspetta intervento della banca centrale russa

putin

Sui mercati delle valute e del forex, seguita a perdere terreno il rublo, che ha da poco aggiornato oggi i nuovi minimi storici verso dollaro. Ma a che cosa è dovuta la debolezza della moneta russa? Sono diversi i fattori

Prospettive ribassiste sull’euro dopo Draghi

Prospettive ribassiste sull euro dopo Draghi

Nuovo avvertimento dal numero uno della Banca centrale europea (Bce), Mario Draghi (nella foto): se i governi dei paese dell'area dell'euro non procederanno con veri e proprio interventi strutturali, gli eventuali stimoli da parte dell'authority monetaria saranno inutili e dunque

Euro-dollaro su dopo la delusione Bce

download (7)

Niente di fatto. Nell'attesissima riunione di ieri della Banca centrale europea (Bce) guidata da Mario Draghi (nella foto) non sono giunti aggiornamenti sul quantitative easing (Qe), ossia sull'acquisto di titoli da parte dell'authority monetaria europea. La delusione ha fatto fioccare