Archivio: agosto 2014

Bofa Merrill Lynch: “Boc ferma sui tassi”

Dopo una serie di delusioni, l'economia canadese sembra avere ripreso un buon passo. E' quanto mettono in luce, in uno dei loro ultimi report, gli economisti di Bank of America Merrill Lynch, che fanno notare come le solide vendite di

Occhi puntati sulla Boe di Carney

Matteo Paganini, responsabile della ricerca di Fxcm Italia, ribadisce un concetto già filtrato nei giorni scorsi, vale a dire che tra le grandi banche centrali mondiali la Bank of England (Boe) guidata da Mark Carney (nella foto) dovrebbe essere la

Bofa Merrill Lynch: “Dollaro giù ma solo nel breve”

Gli analisti di Bank of America Merrill Lynch si confermano "bullish", vale a dire positivi", sull'andamento del dollaro nei confronti dell'euro, ma in un'ottica di lungo termine. In un orizzonte di breve le cose cambiano, perché gli economisti esperti di

La parola ora passa a Mario Draghi

Sui mercati valutari, attenzione al tasso di cambio tra euro e dollaro, che nella giornata di lunedì 25 agosto ha raggiunto i nuovi minimi degli ultimi 11 mesi, portandosi sotto quota 1,32. Nel dettaglio, nel tardo pomeriggio, il cross tra

Il dollaro beneficia dei verbali della Fed

Dopo quelli della Bank of England (Boe), ieri, nella serata italiana, sono stati diffusi anche i verbali della Federal Reserve (Fed) guidata da Janet Yellen (nella foto). Dai documenti, è emerso che nella riunione di luglio dell'authority monetaria a stelle

Boe: per Ig sarà la prima a innalzare i tassi

In attesa che questa sera siano diffusi quelli della Federal Reserve, si alza il sipario sui verbali dell'ultima riunione della Bank of England (Boe) guidata da Mark Carney (nella foto), che come noto aveva deciso di mantenere invariato il costo

Il mercato comincia a scontare il Qe della Bce?

La settimana scorsa, l'annuncio di un Prodotto interno lordo (Pil) del secondo trimestre per i paesi dell'area dell'euro più debole delle aspettative degli economisti era stato accompagnato da una restrizione degli spread dei paesi periferici (tra cui l'Italia). Molti hanno

Euro-dollaro poco mosso dopo Ferragosto

Nella prima giornata di mercato utile dopo Ferragosto, il tasso di cambio tra euro e dollaro si muove senza grandi variazioni a 1,339. A questo punto quale direzione prenderà il cross nei prossimi giorni? Secondo alcuni esperti di trading e

Bofa attende la Polka della Fed

Tra le authority monetarie mondiali sta per partire una danza. A parlarne, in uno dei loro ultimi report sulle valute, sono gli economisti di Bank of America Merrill Lynch, che scrivono: "Sta prendendo sempre più piede la teoria secondo cui

Fxcm: “Euro-dollaro verso nuovi indebolimenti”

Nella consueta newsletter giornaliera, l'analista di Fxcm Davide Marone torna sulla riunione di giovedì scorso della Banca centrale europea (Bce) guidata da Mario Draghi. "Lo stralcio verosimilmente più interessante – dice Marone – ha riguardato il cenno ai possibili acquisti