Yen ancora debole sul mercato dei cambi

Nell'ultimo giorno della settimana finanziaria, sul mercato dei cambi, i riflettori continuano a essere puntati sullo yen, che seguita a muoversi all'insegna della debolezza. La moneta nipponica, nel dettaglio, viaggia a 147,75 sull'euro e a 117,85 contro il dollaro statunitense. 
Da ricordare che il primo ministro giapponese, Shinzo Abe (nella foto), ha deciso nei giorni scorsi di sciogliere il Parlamento, motivo per cui le elezioni politiche si terranno il prossimo 14 dicembre, tra meno di un mese.
Stando agli ultimi sondaggi, il partito democratico di Abe dovrebbe essere ancora fortemente avanti rispetto al principale partito dell’opposizione. Esperti e addetti ai lavori ritengono che l’aumento dello scontento popolare sulle politiche economiche di Abe avrà un impatto anche sulle elezioni politiche. Abe, in sostanza, dovrebbe vincere le elezioni, ma i partiti dell’opposizione, sfruttando i recenti dati sul Pil e l'economia in generale, potrebbero guadagnare posizioni. Che in ogni caso, però, non dovrebbero bastare per ribaltare l'attuale maggioranza di governo.

Vota

Articoli Correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*