Dollaro debole a fine settimana sulle altre valute

Euro-dollaro in rialzo a quora 1,3090 nella mattinata del 19 aprile, mentre in contemporanea il cross euro-yen pure si muove verso l’alto a 129,65. “Mattinata in generale negativa – è il consueto commento giornaliero che giunge da Davide Marone, analista valutario di Fxcm Italia – per il dollaro americano contro le principali valute, fatta eccezione che per lo yen. Il cambio dollaro-yen ha infatti rotto un primo livello di resistenza a 99 e sembra direzionato verso i massimi relativi attorno ad area 100″.

Quanto all’euro-dollaro, secondo l’esperto valutario di Fxcm Italia, “si sta mostrando altrettanto tonico riavvicinandosi a quota 1,31 da cui potrebbe avere ancora spazio al rialzo sulle prime resistenze da cui potrebbe essere però venduto, mentre il cambio sterlina-dollaro va verso quota 1,54”. Un livello, quest’ultimo, che a opinione di Marone “rappresenta l’area di approdo più rilevante nel breve periodo”. Contrattazioni positive, infine, anche per l’azionario e per l’oro, “che si allontana dai minimi toccati lunedì scorso per possibili ritorni in area 1.450 dollari l’oncia”.

Nel frattempo, i mercati finanziari guardano già al weekend, che si preannuncia tutt’altro che noioso in vista degli incontri al G20 e al Fondo Monetario Internazionale (Fmi). La politica monetaria ultra-espansiva della Bank of Japan rappresenterà probabilmente uno dei nodi al pettine nelle conversazioni del G7 e del G20.

Vota