Ecco l’analisi tecnica sui principali cross valutari – 2

Prosegue, sotto il sole di agosto, per gli amanti di trading online e analisi tecnica, il viaggio degli esperti di forex di DailyFx sui principali cross valutari. Per quel che riguarda l'euro-yen, "superato a rialzo 128,90, il mercato ha raggiunto e superato il livello stimato in 129,40, raggiungendo i massimi precedenti a 129,75". Tra qui e 130,15, spiegano gli analisti di DailyFx, "passa una forte fascia di resistenza, da potere sfruttare per pensare ad acquisti di yen, dato il buon risk reward (il rapporto rischio-rendimento, ndr) che, in caso di superamento di 130,30, potrebbe portare ad accelerazioni verso 130,50 e in estensione 130,80". Non solo: "Approfondimenti sotto 128,70 si rendono necessari per considerare rotti i supporti che passano intorno a 129,00".
Volgendo invece lo sguardo al tasso di cambio sterlina-dollaro, da DailyFx segnalano che è "molto piatto il cable, con dei tentativi di movimenti nelle prime opre del mattino a rialzo. Attenzione ai dati e continuiamo a curare un potenziale superamento di 1,5435, che potrebbe riportare verso figura, mentre un passaggio a rialzo di 1,5515 potrebbe aiutare i prezzi a raggiungere i massimi".
Focus anche sul cross tra dollaro australiano e statunitense, che, superato a ribasso il livello di 0,9170, ha raggiunto i due target a 0,9140 e 0,9100. "Il mercato – osservano gli esperti di forex di DailyFx – ha provato dei rimbalzi e per ora si trova all’interno di un perfetto canale ribassista, individuabile su un grafico orario. Possibile – concludono – seguire la sua lateralità lievemente decrescente considerando che qualsiasi rottura dei livelli statici segnati sulla discesa, potrebbe portare a tentativi di raggiungimento, a step, dei livelli statici precedenti". I primi due, a rialzo, passano per area 0,9165 e 0,9190.

Vota

Articoli Correlati: