Forex chart




La chiave di lettura di un Forex Chart

Diverse sono le tecniche appurate dai trader per tenere monitorati i prezzi riguardanti i trend del loro trading:

– Alcuni si basano sul metodo d’analisi delle fonti informative (DailyFX.com è una delle fonti più accreditate)  questo consente loro di individuare il mercato delle valute (ogni mercato è formato da una domanda e da un’offerta) e di determinare quanto quest’ultimo sia influenzato da:

1) Tassi di interesse,

2) Crescita economica,

3) Tasso di occupazione,

4) Inflazione,

5)  Rischio derivante dalla situazione politica.

– Altri trader invece si basano sull’analisi tecnica impiegano delle metodologie grafiche e degli indicatori analitici per stabilire gli andamenti ed il livello di prezzo corretti per entrare oppure uscire dal mercato.

Non è importante in questo caso la categoria d’appartenenza rispetto a una o all’altra metodologia.

Importante è che un grafico forex non risulti a nessuno incomprensibile, che lo si usi o no è poi secondario.

 

Aprire un forex chart

Può essere utilizzato per determinare il trend di una coppia di valute.

Fatto questo dobbiamo scegliere: una coppia di valute, scegliere il periodo e definire l’intervallo di date.

Il periodo è l’intervallo della scala dei tempi che viene aggiornato sul grafico. Ogni punto sul grafico è corrispondente al periodo di tempo che si era preventivamente impostato. Se si desidera visualizzare l’andamento per un anno, si deve scegliere come intervallo un anno.

Candlestick charts

Il grafico “a candele” è usato molto di frequente sul mercato valutario generalmente. È composto da una candela (che rappresenta l’intervallo temporale al quale il trader fa riferimento, può essere un giorno, una settimana, un mese, un anno). In questo grafico è possibile determinare i dati relativi ai valori d’apertura e di chiusura del mercato nell’intervallo di tempo predefinito oltre ai massimi e i minimi. Il corpo della candela sta a indicare quindi apertura e chiusura mentre “lo stoppino” sta tra i minimi e i massimi.

Il corpo della candela è blu quando alla chiusura la candela N è maggiore dell’apertura. Al contrario se il corpo della candela è rosso la chiusura sarà inferiore all’apertura.

Con l’utilizzo delle candele è intuitivo e semplice determinare se il valore sale o scende.

Al grafico a candela, strumento base per il trader spesso viene aggiunto un indicatore. Questo concede di avere dei focus più accurati sul dettaglio che il trader valuterà interessante.

 Disegnare una trade line

I prezzi possono avere diversi trend, quando hanno una tendenza crescente questa si dice "bullish",quando restano costanti è detta "laterale" se diminuisce è detta "bearish".  La trend line serve al trader per visualizzare immediatamente quale sia il trend del fattore preso in analisi.

Vota

2 Commenti su Forex chart

  1. Mircogire67IT ha detto:

    Ottimo strumento per analizzare i trand!

    Grazie anche per la spiegazione dato che sono un novizio e non sono pratico dei grafici, in particolare riguardanti queste argomentazioni.

    Ma è completamente gratuito questo strumento? Posso usarlo sempre?

    a presto ! Spero con novità positive 😉

  2. Laura ha detto:

    é uno strumento d'impatto visivo importante, anch io lo trovo molto utile, credo sia gratis!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*