acquisto

La Corte di giustizia europea apre al Qe della Bce

Gli occhi dei mercati e del mondo economico-finanziario in generale sono puntati al 22 gennaio, giorno della riunione della Banca centrale europea (Bce) presieduta da Mario Draghi (nella foto). Sono infatti attese informazioni più o meno certe e definitive sull'avvio

Continua la fase ribassista dell’euro sul dollaro

Inizio d'anno all'insegna della debolezza per l'euro sul dollaro, con il cross che si è portato sui nuovi minimi dal febbraio del 2006. Il tasso di cambio tra la valuta europea e il biglietto verde, nella mattinata del 7 gennaio,

Mercati e forex in attesa della Bce

Avvio cauto per le Borse europee nel grande giorno della Banca centrale europea (Bce). Oggi, infatti, si riunisce l'Eurotower guidata da Mario Draghi (nella foto), da cui si attendono indicazioni concrete sul programma di acquisto di titoli di Stato già

I dati macroeconomici mettono pressioni alla Bce

Questa mattina sono giunte notizie fosche dal fronte macroeconomico dei paesi dell'area dell'euro, per quel che riguarda in particolare le stime flash dei Pmi di novembre. Nel dettaglio, il dato composito è sceso a 51,4 punti (da 52,1 punti a

Riflettori puntati sulla Bce e Draghi

Domani sarà il grande giorno della riunione della Banca centrale europea (Bce) guidata da Mario Draghi (nella foto), che si riunirà come ogni primo giovedì del mese. Gli esperti di Barclays non si aspettano grandi annunci circa nuove misure di

La Bank of Japan fa crollare lo yen

Se due giorni fa è stata al centro dell'attenzione la Federal Reserve (Fed) americana, oggi sotto ai riflettori sui mercati finanziari e valutari c'è la Bank of Japan (Boj). Quest'ultima, a sorpresa, ha annunciato nuove misure di allentamento monetario necessarie

Mc Capital incassa l’apprezzamento dell’euro

L’euro negli ultimi anni si è senza dubbio apprezzato nei confronti delle principali valute, dollaro compreso. Ma adesso i tempi sono cambiati. A metterlo nero su bianco nel suo ultimo report è Andrea De Gaetano, senior portfolio manager di Mc

La Fed non avrà fretta di alzare i tassi

Il dato macroeconomico giunto oggi 5 settembre da oltreoceano rimescola le carte della partita monetaria che si sta giocando sul piano internazionale. Il Dipartimento del lavoro statunitense ha, infatti, reso noto che ad agosto sono stati creati 142 mila nuovi

Fed immobile ma solo all’apparenza

Quella che ha appena preso il via è una settimana molto ricca di appuntamenti macroeconomici in Europa e nel mondo. Tra gli eventi clou va segnalata, mercoledì, la riunione del Fomc, ossia il braccio operativo della Federal Reserve guidata da