dollari

Standard Life Investments: “Cautela con la sterlina nel 2015”

Nel 2015 meglio detenere in portafoglio dollari rispetto a euro e yen, così come è preferibile privilegiare peso messicano sul dollaro australiano. Cautela anche con la sterlina. Queste sono alcune delle indicazioni che vengono fornite nell'outlook 2015 di Standard Life

Vendute le valute degli esportatori di petrolio

Sulle Borse internazionali proseguono, senza risparmiare Piazza Affari, le forti turbolenze legate all'ennesimo tonfo dei prezzi del greggio. Il petrolio ha pesantemente accelerato al ribasso dopo che l'Opec (Organization of the Petroleum Exporting Countries) ha rivisto al ribasso la domanda di

Sterlina debole dopo la Boe di Carney

A ridosso della metà del mese di novembre, continuano le correzioni sul mercato delle valute. Qui, infatti, ancora ieri sono state registrate vendite di dollari, sia statunitense, sia australiano e sia neozelandese (anche se il cross euro-dollaro si è mostrato

La Bank of Japan fa crollare lo yen

Se due giorni fa è stata al centro dell'attenzione la Federal Reserve (Fed) americana, oggi sotto ai riflettori sui mercati finanziari e valutari c'è la Bank of Japan (Boj). Quest'ultima, a sorpresa, ha annunciato nuove misure di allentamento monetario necessarie

Dollaro debole rispetto a euro e yen

La mattina del 22 ottobre Piazza Affari è partita col freno a mano tirato, e cioè con l'indice Ftse Mib in ribasso (a metà mattina viaggia a -0,32%), dopo che ieri aveva terminato in deciso rialzo del 2,79 per cento.

Ig vede il rialzo tassi della Fed verso la fine del 2015

Al centro dell'attenzione di esperti di forex e addetti ai lavori continua a esserci la Federal Reserve (Fed), la banca centrale a stelle e strisce, della quale si cercano di anticipare le mosse anche nell'ottica di prevedere i movimenti delle

Mc Capital non esclude rimbalzo tecnico dell’euro

Anche questa settimana Andrea De Gaetano, senior portfolio manager di Mc Capital, fa il punto sui mercati finanziari e valutari in particolare. Il tasso di cambio tra euro e dollaro americano, dice, "è sceso di oltre il 10% dai massimi

Mc Capital resta investita in dollari e guarda a Buffett

Mentre è appena cominciato il mese di settembre, su quello di agosto è calato il sipario con mercati azionari sui massimi assoluti nel caso degli Stati Uniti e con un forte rimbalzo tecnico per l'area europea. Sui mercati valutari, invece, si

Fed immobile ma solo all’apparenza

Quella che ha appena preso il via è una settimana molto ricca di appuntamenti macroeconomici in Europa e nel mondo. Tra gli eventi clou va segnalata, mercoledì, la riunione del Fomc, ossia il braccio operativo della Federal Reserve guidata da