economia

Yen ancora debole sul mercato dei cambi

Nell'ultimo giorno della settimana finanziaria, sul mercato dei cambi, i riflettori continuano a essere puntati sullo yen, che seguita a muoversi all'insegna della debolezza. La moneta nipponica, nel dettaglio, viaggia a 147,75 sull'euro e a 117,85 contro il dollaro statunitense. 

I dati macroeconomici mettono pressioni alla Bce

Questa mattina sono giunte notizie fosche dal fronte macroeconomico dei paesi dell'area dell'euro, per quel che riguarda in particolare le stime flash dei Pmi di novembre. Nel dettaglio, il dato composito è sceso a 51,4 punti (da 52,1 punti a

Giappone di nuovo in recessione

Arrivano brutte notizie dal Giappone, che torna in recessione: il Prodotto interno lordo (Pil) del terzo trimestre ha registrato un calo dello 0,4% sul trimestre precedente e dell'1,6% su anno. La flessione segue la contrazione dell'1,9% del secondo trimestre e

Sterlina debole dopo la Boe di Carney

A ridosso della metà del mese di novembre, continuano le correzioni sul mercato delle valute. Qui, infatti, ancora ieri sono state registrate vendite di dollari, sia statunitense, sia australiano e sia neozelandese (anche se il cross euro-dollaro si è mostrato

Oddo: “La Fed rischia di diventare inascoltata”

Lo stop al quantitative easing (Qe) da poco decretato dalla Federal Reserve (Fed) potrebbe non sortire gli effetti sperati. O almeno non completamente. E' questo il parere di Bruno Cavalier, chief economist del Gruppo Oddo, secondo cui "il tasso di

La Bank of Japan fa crollare lo yen

Se due giorni fa è stata al centro dell'attenzione la Federal Reserve (Fed) americana, oggi sotto ai riflettori sui mercati finanziari e valutari c'è la Bank of Japan (Boj). Quest'ultima, a sorpresa, ha annunciato nuove misure di allentamento monetario necessarie

Il dollaro corre sull’euro nel dopo Fed

La Federal Reserve (Fed) non delude il mercato. La riunione del Federal Open Market Committee (Fomc, il suo braccio operativo) dell'istituto centrale americano è terminata ieri sera con la chiusura del programma di quantitative easing (Qe, l'operazione con cui negli

Ig vede ondata di vendita in arrivo sul dollaro

Nella giornata di mercoledì 29 ottobre gli occhi del mercato e degli operatori di trading online e forex sono tutti puntati verso quello che succederà stasera, vale a dire la riunione della Federal Reserve (Fed), la banca centrale americana guidata

Dopo la tempesta dei mercati, focus sugli emergenti

La settimana scorsa dai mercati è arrivato un verdetto inequivocabile: quella che si sta attraversando ora è una fase complessa e caratterizzata dalle mille turbolenze. Una situazione che appare ben chiara agli occhi di Corrado Caironi, investments strategist di R&CA,

La Fed e il rischio di un errore di politica monetaria

Nella nota sui mercati di ottobre, Didier Saint-Georges, membro del comitato investimenti di Carmignac Gestion, si concentra sulla complessa situazione con cui devono fare i conti gli Stati Uniti. Qui, osserva l'esperto, "sebbene la buona salute dell’economia reale non debba