mercato

Tsipras difficilmente otterrà uno sconto sul debito

A qualche giorno di distanza dal trionfo di Alexis Tsipras (nella foto) alle elezioni greche, esperti di mercato e addetti ai lavori si producono in congetture e teorie per comprendere se davvero il nuovo premier riuscirà a spuntare condizioni migliori

Bce, in vista di domani c’è chi invita alla cautela

Il mercato attende con ansia la giornata di domani, in cui è prevista la riunione della Banca centrale europea (Bce) che dovrebbe finalmente decidere sull'avvio del vero e proprio Quantitative easing (Qe). Sembra scontato che un Qe ci sarà, ma

Dopo la Svizzera si muove anche la Danimarca

Mentre i riflettori restano puntati sulla riunione della Banca centrale europea (Bce) di giovedì, attesa sul delicato fronte del Quantitative Easing (Qe), in Europa si muove anche un'altra authority monetaria. Si tratta della Banca centrale danese, che nella giornata del

Euro a picco sul franco dopo la Snb

L'euro va a picco nei confronti del franco svizzero. Colpa (o merito, a seconda dell'angolo di visuale) della decisione della Banca centrale svizzera (Swiss National Bank, Snb) di rimuovere il floor a 1,20 fissato a settembre 2011, tagliando al contempo

Fxcm: “Il trend sulla sterlina resta decrescente”

Che cosa ci si deve aspettare sul mercato delle valute, il forex, per il primo trimestre del 2015? A porsi la domanda sono gli analisti del DailyFX – Fxcm, Matteo Paganini e Davide Marone, che tra le altre cose mettono

Anima Sgr “costruttiva” sul dollaro

Mentre il tasso di cambio chiude il 2014 in area 1,2153, gli esperti di forex e di mercato si chiedono dove si collocheranno i prezzi dell'euro sul dollaro nel 2015. Tra questi, c'è Armando Carcaterra, Direttore Investimenti di Anima Sgr,

La Russia di Putin interviene per rafforzare il rublo

La Russia di Vladimir Putin (nella foto) non ci sta ad assistere inerte davanti al crollo del rublo. In questo scenario si inserisce la mossa, annunciata a notte fonda, della banca centrale del paese di alzare i tassi di interesse

Dollaro superstar, nuovi record su euro e sterlina

La settimana dell'8 dicembre per il dollaro comincia da superstar. In partenza di ottava, infatti, il biglietto verde si è spinto sui massimi dall'agosto del 2012 rispetto all'euro, a quota 1,2261. Record dal mese di maggio del 2013 per il

Bofa Merrill Lynch vede la Boe ferma giovedì

Nel loro ultimo report di politica monetaria, gli economisti di Bank of America Merrill Lynch puntano i riflettori sulla Bank of England (Boe) guidata da Mark Carney (nella foto), che si riunirà giovedì come di consueto in corrispondenza dell'analogo appuntamento

Yen ancora debole sul mercato dei cambi

Nell'ultimo giorno della settimana finanziaria, sul mercato dei cambi, i riflettori continuano a essere puntati sullo yen, che seguita a muoversi all'insegna della debolezza. La moneta nipponica, nel dettaglio, viaggia a 147,75 sull'euro e a 117,85 contro il dollaro statunitense.