Bofa Merrill Lynch bullish sul dollaro Usa su quello canadese

Gli economisti di Bank of America Merrill Lynch si dicono molto positivi, in gergo finanziario "bullish", sull'andamento del tasso di cambio tra dollaro americano e canadese. Alla base di questa loro tesi, spiegano nel loro ultimo report che riguarda il forex, c'è la considerazione di quanto siano opposte e divergenti le politiche monetarie della Federal Reserve (Fed) e della Bank of Canada (Boc).
"Dobbiamo aspettare ancora un po' – dicono da Bofa Merrill Lynch nello studio – ma la Fed in questa fase sta facendo trapelare un atteggiamento di fiducia crescente nel fatto che l'economia stia facendo progressi più velocemente di quanto inizialmente ci si aspettasse". Una considerazione, quest'ultima, che, insieme con le recenti dichiarazioni della numero uno della Fed Janet Yellen (nella foto), è stata alla base del recente rally del dollaro.
Quanto alla Boc, ha conservato il suo atteggiamento "neutrale", che dunque non presuppone grandi cambiamenti, "anche alla luce di una inflazione più stabile e una crescita delle esportazioni, perferendo valutare ulteriori segnali a sostegno" di una ripresa economica del Canada a 360 gradi. Nel frattempo, nella mattina del 24 settembre, sui mercati valutari, il cross tra biglietto verde e dollaro canadese viaggia a 1,10795.

Vota

Articoli Correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*