Ig vede ondata di vendita in arrivo sul dollaro

Nella giornata di mercoledì 29 ottobre gli occhi del mercato e degli operatori di trading online e forex sono tutti puntati verso quello che succederà stasera, vale a dire la riunione della Federal Reserve (Fed), la banca centrale americana guidata da Janet Yellen (nella foto). In particolare, è prevista la riunione del Fomc, il braccio operativo della banca centrale a stelle e strisce, che dovrebbe sancire definitivamente la fine del tapering, ovvero del processo di graduale riduzione degli acquisti di titoli di Stato (Quantitative easingi o Qe, che si era reso necessario per immettere liquidità sul mercato e fare riprendere l'economia).
"Sebbene appaia ormai scontato la terminazione del piano di acquisto asset – dicono gli economisti di Ig – il mercato si concentrerà sul timing di rialzo dei tassi di interesse. Non escludiamo che le turbolenze sui mercati di inizio mese, i timori di un rallentamento globale, le basse spinte inflattive e il calo dei prezzi di molte commodity, e il dollaro particolarmente forte possano essere guardati come possibili fattori di rischio (downside risks) per il mantenimento di un atteggiamento ancora accomodante da parte della Fed". 
A detta degli esperti di Ig, "tutte queste considerazioni dovrebbero alimentare una certa ondata di vendite sul biglietto verde nelle prossime sedute". Di più: "I cali potrebbero essere poi accentuati nel caso in cui giovedì la lettura flash sul Pil Usa dovesse risultare anche di poco inferiori alle attese".

Vota

Articoli Correlati:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*